X Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.
Pagina 1 di 4 > | >>

Il nuovo capitale

Una rarità e una perla...IO l'ho letto...veramente interessante e nuovo per stile e tematiche affrontate da cui traspare una conoscenza e una vision delle problematiche di gestione delle piccole e medie imprese e la valorizzazione del capitale umano e dei valori intangibili...lo consiglio vivamente!
20/09/2013 - D.D.P.

CHE IMPRESA

Caro Paolo, voglio ringraziarti ! Ho ascoltato tutto d'un fiato "Che Impresa"... Sentire dalla viva voce degli imprenditori COME sono riusciti ad emergere, a combattere la crisi, COSA hanno fatto per affrontare e risolvere i loro limiti (interni ed esterni) , CHI hanno scelto per il loro percorso, mi ha illuminato! Grazie perche' "Questa mia strada ha un cuore"! E sempre di piu' lavoro per l'Etica dell'Eccellenza. A presto.
14/05/2013 - Andrea P.

I nuovi condottieri

Ho pensato tante volte di intraprendere una mia attivita' commerciale e investire i miei risparmi per realizzare alcuni dei miei sogni...questo libro mi da una gran forza, uni dei miei migliori acquisti! Da gennaio saro' anche io un imprenditore, grazie anche a Paolo Ruggeri.
27/10/2012 - Vittorio

L'etica dell'eccellenza

..finito di rileggere "L'ETICA DELL' ECCELLENZA"..

..che dire.. ancora complimenti a Paolo Ruggeri perche' con parole semplici riesce a spiegare concetti di vita fondamentali ed estremamente importanti che mi piacerebbe trovare in ogni persona che mi circonda.. a partire dai 'valori'..
Per questo lo condivido e ne consiglio a tutti la lettura..
30/09/2012 - Luca

I nuovi condottieri

Un libro completo che ogni manager dovrebbe leggere. Al suo interno, numerosi consigli per creare una grande squadra orientata verso una meta comune
17/09/2012 - Patrizio

Piccole e medie imprese che battono la crisi

Un libro semplice ma pieno di contenuti importanti che “se applicati sul campo” ti aiuteranno ad ottenere risultati concreti e misurabili
17/09/2012 - Patrizio

Piccole e Medie Imprese che battono la crisi

Caro Paolo,
ho letteralmente "bevuto" il tuo ultimo libro. Lo trovo bellissimo per il tono eccezionale ed incalzante.
Lo rileggerò subito perchè costituisce per me il compendio e il riassunto di tanti anni di formazione.
Vedo delle soluzioni bellissime e so che posso percorrerle per la la mia azienda e per me

Grazie ancora per quanto stai facendo per l'Italia e per me.

10/09/2012 - Daniele

Piccole e medie imprese che battono la crisi

Sono finalmente riuscito a leggere il tuo nuovo libro, solo ora che sono in ferie.
Mi è piaciuto molto, e come gli altri tuoi libri fà riflettere, ti mette davanti allo specchio e ti fà dire: bene, ma io queste cose le stò facendo?
Da questo poi nascono decine di nuovi spunti e nuovi stimoli di innovare, cambiare, ammodernare, sostituire...
La cosa che mi è piaciuta di più di tutte, e quella di non sentirmi solo come imprenditore, e capire che se molti ce la stanno facendo, anche io e la mia azienda ce la possiamo fare.
ancora un grande GRAZIE per il tuo nuovo libro, e perchè in un paese dove fare impresa (per i più) equivale ad affiliarsi ad un'organizzazione malavitosa, tu riesci invece a vedere chiaramente cos'è la vera imprenditoria italiana e a sostenerla. Grazie.
06/09/2012 - Roberto

Le 10 regole del successo

Ciao Paolo,

Dopo aver letto il libro "Le 10 Regole del Successo" mi ero promesso di scriverti, ed eccomi qua. Scusami se ti do del "tu" (non vorrei sembrare maleducato) ma credimi, sarebbe molto difficile fare diversamente....mi hai "parlato" cosi' tante volte nel corso del libro che fare diversamente non sarebbe naturale. ;)

Grazie, Grazie per aver scritto "Le 10 Regole Del Successo".
Non ho potuto fare a meno di leggerlo tutto d'un fiato con l'unica eccezione di fermarmi per appuntare idee da sviluppare e realizzare e, naturalmente, per fare i "nostri" esercizi.
E' impressionante venire a sapere quante risorse ognuno di noi ha dentro e soprattutto quanto e' facile, se lo desideriamo veramente, realizzare quello che vogliamo. Cominci a vedere un mondo di sogni, i tuoi, e che il divertimento sta proprio nel realizzarli. Sono la', sta a te farli venire in questo mondo. Scopri di non essere perfetto, e' vero, ma scopri chi vuoi veramente diventare.... e, tu mi insegni, ha molto piu' valore di quello che sei.
Grazie quindi e per quanto possano valere queste poche righe mi sentivo in dovere di scriverle.
05/09/2012 - GianClaudio

Le 10 regole del successo

CARISSIMO PAOLO
HO APPENA DIVORATO IL TUO SECONDO LIBRO, L'HO REGALATO A TUTTI I NS. COLLABORATORI
E STO PREPARANDO IL PROGRAMMA FORMATIVO DEI PROSSIMI 12 MESI DI EQUILIBRIO
USANDOLO COME BIBBIA
PER OGNI REGOLA CI SAREBBE DA LAVORARE UNA VITA.........
INTANTO SI COMINCIA.

UN GRAZIE DI CUORE X IL CONTRIBUTO CHE CI HAI DATO E CHE CI DAI,
ATTRAVERSO I TUOI LIBRI E CON LA FORZA DEI TUOI COLLABORATORI


05/09/2012 - CRISTINA

Le 10 regole del successo

Ho letto il suo libro LE 10 regole del successo, lo sto rileggendoe lo metto in pratica.
Pur avendo letto altri libri motivazionali il suo lo trovo molto piu' semplice,scorrevole e piu' efficace da mettere in pratica.
Ho letto che e' diventato un bravo venditore,come ha fatto,e se e' possibile ricevere maggiori informazioni del vostro corso di vendita e se viene organizzato anche in trentino oveneto.
Grazie e cordiali saluti
05/09/2012 - Carlo D.

Le 10 regole del successo

Il titolo del suo libro “ Le dieci regole del successo “, mi ha colpito nonostante le numerose letture di volumetti apparentementi simili scritti da e per yuppi rampanti .
Ho cercato di ignorarlo e sono andato oltre interessandomi ad altri testi, ma il mio istinto e la mia vocina interiore mi sussurravano di soffermarmi e di prestare più attenzione al suo libro.
Aggiungo anche, che amo la Cultura ed il Sapere e quando entro in una libreria, perdo il senso del tempo e che dopo oltre un ora di pillole di libri vari, mi stavo accingendo ad uscire e non volendolo fare a mani vuote, ho consultatato velocemente “ Le dieci … “ e ho deciso di acquistarlo.
È stata una saggia decisione !
Conosco alcuni dei concetti da lei esposti e le applicazioni conseguenti, ma la cosa che più mi ha colpito è il suo raccontarsi, il suo mettersi in discussione, il suo percorso evolutivo.
È tutto questo che trovo vicino alla mia esperienza di vita ed affine al mio sentire umano e professionale.
Anche l’ originalità e l’ impaginazione dei suoi concetti è molto bella e si avverte la sintonia tra la sua esperienza di vita e il filo logico che guida il libro.
Grazie, per “ l’ abbastanza “ e per “ l’ abbondanza “, che simboleggiano e tratteggiano la suddivisione strutturale del genere umano, tali concetti sono il punto di partenza di una scelta esistenziale fondamentale.
È un libro che già mi è molto utile per la mia vita ed il mio lavoro, perchè io amo insegnare e formare le persone, perchè sono convinto che, se gli esseri umani possono nascere solo una volta in senso biologico, culturalmente invece gli stessi esseri umani, possono nascere e rinascere più e più volte, e non c’ è cosa più meravigliosa, che guardare negli occhi una persona alla quale io ho insegnato delle cose, e vedere nel suo sguardo una luce nuova, una nuova consapevolezza e sapere che io l’ ho fecondata con il mio sapere e le mie capacità di trasmetterlo e che tutto ciò nel suo insieme , migliorerà la sua vita.
È la ripetizione continua di questo straordinario accadimento, questo “ miracolo “ di specie che mi fa sentire un po’ genitore di tutti.
Questo feedback è lo scambio più “ alto “ che via sia, soprattutto quando in tale scambio si aggiunge anche l ‘ amore per gli altri e per la propria professione.

05/09/2012 - A.S.
Pagina 1 di 4 > | >>  Vai a pagina: 1-2-3-4
Categorie

ARTICOLI