X Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.
<< | < Pagina 38 di 55 > | >>
17/10/2010

In allegato il PDF di una fantastica presentazione di Flavo Cabrini tenuta alla MBS di Lanciano dove ha trattato il ruolo del leader e la sua importanza nel generare comunicazione ed accordo all'interno di un gruppo.  

"Uno può avere la nomina di manager e tuttavia non essere un leader, fino a quando il proprio ruolo non viene impresso nel cuore e nelle menti dei propri uomini” 


Paolo Ruggeri 





download slidesDownload delle slides
Condividi:
17/10/2010

"[Come imprenditore] fai l'errore di investire in immobili. La vera risorsa non è la struttura ma sono le persone che ti danno la produttività. Quanto investi su te stesso?" - ha esordito così Leonardo Simonetti amministratore del Gruppo Habitat di Taranto http://www.gruppohabitat.it/ una realtà leader nell'arredo-bagno e nelle ristrutturazioni. 

Leonardo che, dopo diversi mesi di difficoltà, è riuscito a riportare la sua azienda sulla strada della crescita ci ha intrattenuti con una presentazione molto professionale e motivante su tutte le azioni messe in campo che hanno permesso all'azienda di ritornare a crescere. E' stata una presentazione entusiasmante e densa di contenuti, fatta con il cuore.  

PDF delle slide allegato. 

Paolo Ruggeri     



download slidesDownload delle slides
Condividi:
17/10/2010

Roberto Capretti è l'amministratore unico di Texsaca http://www.texsaca.it/ una piccola e media impresa che opera nel Centro Italia nel settore tende e tessuti per arredamento. 

Durante l'MBS di Lanciano Roberto ha raccontato una storia comune a molte delle imprese che oggi risentono della crisi: la perdita della meta aziendale, i disaccordi al vertice, la riduzione dei costi che inevitabilmente non riduce solo i costi ma anche le migliori risorse umane, infine la paura con i soci che iniziano a pensare "ma quanto ci manca per finire di pagare i leasing...", ecc, ecc. 

"La vita a volte ti mette di fronte le persone giuste" - ha detto Roberto - commentando l' incontro con Maurizio Palmieri di Color Group che lo ha introdotto alla MBS. Poi la speranza che si riaccende, la motivazione, le mete, il rendersi conto che tutt'intorno a te avevi delle risorse di cui nemmeno più ti rendevi conto e i fatturati riprendono a salire. 

Nonostante fosse uno dei primi interventi di Roberto, è stato decisamente emozionante e coinvolgente. Slide allegate. 

Paolo Ruggeri



download slidesDownload delle slides
Condividi:
15/10/2010


Temi dell’incontro:

Il Potere Emotivo

Come si applica al mercato di oggi il concetto “Unicità = Marginalità”

Come accendere emozioni

La Strategia Emotiva per la Vendita del Prodotto/Servizio della tua azienda

Come trasformare la tua azienda in una macchina emotiva sul prodotto


Durata del Corso: Una giornata e mezza

Sede: Gessi SpA, Vintebbio (VC) 

Per maggiori informazioni scrivi a eventispeciali@osmanagement.it
Condividi:
14/10/2010

In allegato le diapositive del mio intervento di oggi ad Ortona. Un sentito ringraziamento a tutti gli imprenditori intervenuti e a Mario Tasso e Giancarlo Candeloro della Tasso & Candeloro Costruzioni.

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
06/10/2010

In mezzo a tutte le cose da fare, sono riuscito ad organizzare meglio l'area delle newsletter così da inviare regolarmente degli aggiornamenti. 

In allegato quella di  Ottobre 2010. Un ringraziamento a Simona Lodolo della Open Source Management che ha creato la nuova veste grafica.

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
29/09/2010


Un altro convegno Open Source dove sono gli imprenditori a trasferire azioni vincenti agli altri imprenditori. In questo caso rivolto a dentisti e professionisti della salute.

Per maggiori informazioni o per iscrizioni scrivere a eventispeciali@osmanagement.it

Paolo Ruggeri 





Condividi:
27/09/2010

Come ho gia' detto altre volte sono bravo perche' lavoro con grandi persone. Una di queste e' la Dott.ssa Federica Broccoli. 

Qui allegata la sua presentazione alla Convention Smart & Style su Mete e Progetto d'Impresa. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
25/09/2010

Tutto sommato il mio è un lavoro facile. Le persone che compongono il team di Open Source Management sono straordinarie, competenti, motivate ed orientate all'aiuto. Chi non si sognerebbe di poter gestire un gruppo di persone così? 

Come se non bastasse poi, posso contare sul supporto, know how, best practice di una rete di diverse centinaia di imprenditori, i clienti e i partner della Open Source/MBS. Come dice l'Eusebio "E' facile essere grandi quando si è circondati da grandi...".

Devo però aggiungere che una persona che ci ha fatto davvero fare un grande salto di qualità è sicuramente stato Roberto Gorini www.robertogorini.it.  Roberto ci ha portato un'esperienza ed un talento straordinario ed è un vero punto di riferimento nella gestione d'impresa per tutti gli imprenditori che prendono parte al programma MBS. Roberto è infatti presente come referente per gli imprenditori a tutti gli appuntamenti della nostra scuola. Da quando Roberto si è unito a noi a tempo pieno il nostro progetto d'impresa ha preso davvero il volo.

In allegato un pdf delle sue slide usate alla MBS di Verona. 

Paolo Ruggeri  

download slidesDownload delle slides
Condividi:
25/09/2010

E' per me un immenso piacere annunciare che abbiamo avviato l'MBS anche a Verona. Sono state due giornate straordinarie con molto contatto umano e grandi sinergie. 

Poco più di un anno fa c'era chi non avrebbe scommesso un euro sul futuro del progetto Open Source Management. Come tutte le cose nuove le sue potenzialità faticavano ad essere comprese. L'idea di portare gli imprenditori ad insegnare agli imprenditori suscitava stupore e persino un po' di invidia tra consulenti aziendali e formatori, l'idea di rifiutarsi di fare formazione senza che ci fosse una misurazione dei risultati (a livello di fatturati e di utili) pareva a sua volta una "cosa che non si fa" tra i c.d. "puristi della formazione". 

Un anno dopo, l'Open Source Management ha prodotto business school a Milano, Bologna, Verona, Pescara ed è già prevista, per il 2011, l'apertura di Roma, Palermo, Sondrio e Torino. 

Cmq, le mie slide di Verona sono allegate. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
22/09/2010

In allegato le diapositive delle due presentazioni che ho tenuto alla MBS di Bologna circa le mete e le tendenze dell'economia. 

Per chi fosse interessato, qui è disponibile (in inglese) il CD di Brian Tracy circa il programma per le mete. FENOMENALE! 

http://www.nightingale.com/prod_detail~product~Ultimate_Goals_Program.aspx 

Se qualcuno poi lo desiderasse, gli passo pure il CD dell'utopista... (gli do direttamente il mio...).  


Grande gruppo quello della MBS, un sacco di imprenditori appassionati e che ottengono grandi risultati. 

Paolo Ruggeri



download slidesDownload delle slides
Condividi:
22/09/2010

In allegato le slide in pdf che Pino Mangione ha usato per tenere la sua presentazione alla MBS di Bologna circa il rivoluzionare l'impresa, cioè le azioni da fare in quei momenti in cui senti che dovresti dare una vera sferzata alla tua azienda.  

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
22/09/2010

Alla MBS di Bologna, abbiamo avuto il piacere di partecipare ad una presentazione di Raffaele Bastianoni della Action Giromari http://www.actiongiromari.it/. Raffaele ha descritto quali sono state le azioni che gli hanno permesso di riorganizzare l'azienda nonostante il crollo del settore della nautica che fino a poco tempo prima rappresentava la maggior parte del suo fatturato. 

Ho dovuto tagliare un po' di fotografie qui e là per ragioni di dimensioni del file, cmq la presentazione è allegata. 

Paolo Ruggeri  

download slidesDownload delle slides
Condividi:
19/09/2010

In allegato le diapositive delle mie presentazioni di Lanciano. A Lanciano ho tenuto due presentazioni: una sulle mete che mi è piaciuta moltissimo. Le cose intorno a noi sono fatte anche di sogni. Oltre alla materia di cui sono fatte contengono al loro interno i nostri desideri, le nostre ambizioni e le nostre affermazioni del passato. 

Quando smetti di sognare e ti metti a "gestire" smetti di mettere in circolo la materia dei sogni e, in qualche modo, la tua azienda non sembra funzionare più. 

La seconda presentazione che ho tenuto ha toccato un altro argomento che mi sta molto a cuore: le nuove economie, dove è andato il valore oggi. Le nuove economie di oggi sono: 

a) L'economia delle emozioni. Tutto ciò che crea emozioni, oggi ha un grande valore. Tornerò su questo argomento anche con l'amico Eusebio Gualino di Gessi. 

b) L'economia della conoscenza. Questo non vuol dire solamente leggere libri ma vuol dire che le aziende che vanno oggi bene sono quelle che forniscono ai loro clienti il know how per il successo delle loro imprese. Mi rendo conto che è una spiegazione piuttosto telegrafica ma nelle prossime settimane molte mie presentazioni verteranno su questo punto davvero importante.

Slide allegate 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
19/09/2010

Il collega Bruno Bruni si sta sempre di piu' specializzando nel marketing e nello studio di cio' che serve fare per fidelizzare i clienti. 

Lo scorso Sabato ha tenuto una presentazione molto interessante alla MBS di Pescara dove ha sottolineato l'importanza per le PMI di diventare fornitori strategici dei loro clienti. 

Mi ha molto colpito la parte dove Bruno sosteneva che quando perdi un cliente in realtà dipende da te, sei tu che in qualche modo hai deciso che qualcosa in lui non ti piaceva, che esiste qualche ostacolo insormontabile, ecc. e quindi non lo visiti più. 

Diapositive allegate. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
19/09/2010

Lo scorso Venerdì Achille Caselli http://www.facebook.com/pages/Fano-Italy/CASELLI-PROGETTAZIONE-e-COSTRUZIONI-MECCANICHE/223895347925 ha tenuto una presentazione circa ciò che aveva permesso alla sua piccola impresa metalmeccanica di invertire la tendenza e riprendere a crescere. Tre sono i punti elencati da Achille e, a mio avviso, si applicano a quasi ogni azienda che voglia invertire una tendenza in calo:  

1) Guarda e gestisci le cause interne all'azienda, non farti sviare dall'idea che c'è la crisi. "Il problema più grande in azienda forse ce l'abbiamo con noi stessi".

2) Cambia punto di vista. Smettila di pensare che fuori non c'è lavoro. Esci a visitare clienti e potenziali clienti. 

3) Esci dalla zona di comfort. 
 
Nel momento in cui fai una di queste tre azioni, secondo Achille, è come se nella tua azienda si accendesse la magia, ritorna la motivazione e tu torni a fare grandi risultati. 

Diapositive in pptx allegate. 

Paolo Ruggeri



download slidesDownload delle slides
Condividi:
14/09/2010

In allegato la mia presentazione di oggi a Bologna. 

Per scaricare le slide fare "tasto destro" su "download delle slides" Grazie a tutte le persone intervenute. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
13/09/2010

A seguito del forte successo riscontrato dal corso di Giugno COME COSTRUIRE UNA GRANDE IMPRESA http://www.paoloruggeri.it/blogD.asp?id=515 io ed Eusebio Gualino, con la collaborazione di Open Source Management abbiamo deciso di tenere un altro corso: 

20 e 21 Gennaio 2011, presso la Gessi SpA: L'ATTEGGIAMENTO E LA FORMULA PER ESPANDERE LA TUA AZIENDA 

Il corso si focalizzerà sugli atteggiamenti e sulle capacità necessarie per suscitare emozioni nei clienti, nei collaboratori e sul mercato. Un vero viaggio all'interno dei segreti che rendono Eusebio Gualino il grande manager che è. 



Per maggiori informazioni scrivi a eventispeciali@osmanagement.it  

Paolo Ruggeri
Condividi:
12/09/2010

Sabato ho avuto il piacere di interagire con la rete commerciale del gruppo Brai Cost di Perugia http://www.brai.it/  

Ho trovato un'azienda dinamica e determinata, composta da numerosi trascinatori e guidata da un leader determinato e visionario. 

In allegato le diapositive del mio intervento dove ho stressato piu' di una volta l'importanza di costruire relazioni di qualita' con ogni cliente e come questo, in ultima analisi, dipenda da quanto bene stai tu. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
31/08/2010

In allegato la presentazione di Gianni Vacca circa il guerrilla marketing. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
<< | < Pagina 38 di 55 > | >>Vai a pagina: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-23-24-25-26-27-28-29-30-31-32-33-34-35-36-37-38-39-40-41-42-43-44-45-46-47-48-49-50-51-52-53-54-55
Categorie

ARTICOLI