X Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.
<< | < Pagina 39 di 55 > | >>
19/09/2010

Lo scorso Venerdì Achille Caselli http://www.facebook.com/pages/Fano-Italy/CASELLI-PROGETTAZIONE-e-COSTRUZIONI-MECCANICHE/223895347925 ha tenuto una presentazione circa ciò che aveva permesso alla sua piccola impresa metalmeccanica di invertire la tendenza e riprendere a crescere. Tre sono i punti elencati da Achille e, a mio avviso, si applicano a quasi ogni azienda che voglia invertire una tendenza in calo:  

1) Guarda e gestisci le cause interne all'azienda, non farti sviare dall'idea che c'è la crisi. "Il problema più grande in azienda forse ce l'abbiamo con noi stessi".

2) Cambia punto di vista. Smettila di pensare che fuori non c'è lavoro. Esci a visitare clienti e potenziali clienti. 

3) Esci dalla zona di comfort. 
 
Nel momento in cui fai una di queste tre azioni, secondo Achille, è come se nella tua azienda si accendesse la magia, ritorna la motivazione e tu torni a fare grandi risultati. 

Diapositive in pptx allegate. 

Paolo Ruggeri



download slidesDownload delle slides
Condividi:
19/09/2010

In allegato le diapositive delle mie presentazioni di Lanciano. A Lanciano ho tenuto due presentazioni: una sulle mete che mi è piaciuta moltissimo. Le cose intorno a noi sono fatte anche di sogni. Oltre alla materia di cui sono fatte contengono al loro interno i nostri desideri, le nostre ambizioni e le nostre affermazioni del passato. 

Quando smetti di sognare e ti metti a "gestire" smetti di mettere in circolo la materia dei sogni e, in qualche modo, la tua azienda non sembra funzionare più. 

La seconda presentazione che ho tenuto ha toccato un altro argomento che mi sta molto a cuore: le nuove economie, dove è andato il valore oggi. Le nuove economie di oggi sono: 

a) L'economia delle emozioni. Tutto ciò che crea emozioni, oggi ha un grande valore. Tornerò su questo argomento anche con l'amico Eusebio Gualino di Gessi. 

b) L'economia della conoscenza. Questo non vuol dire solamente leggere libri ma vuol dire che le aziende che vanno oggi bene sono quelle che forniscono ai loro clienti il know how per il successo delle loro imprese. Mi rendo conto che è una spiegazione piuttosto telegrafica ma nelle prossime settimane molte mie presentazioni verteranno su questo punto davvero importante.

Slide allegate 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
19/09/2010

Il collega Bruno Bruni si sta sempre di piu' specializzando nel marketing e nello studio di cio' che serve fare per fidelizzare i clienti. 

Lo scorso Sabato ha tenuto una presentazione molto interessante alla MBS di Pescara dove ha sottolineato l'importanza per le PMI di diventare fornitori strategici dei loro clienti. 

Mi ha molto colpito la parte dove Bruno sosteneva che quando perdi un cliente in realtà dipende da te, sei tu che in qualche modo hai deciso che qualcosa in lui non ti piaceva, che esiste qualche ostacolo insormontabile, ecc. e quindi non lo visiti più. 

Diapositive allegate. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
14/09/2010

In allegato la mia presentazione di oggi a Bologna. 

Per scaricare le slide fare "tasto destro" su "download delle slides" Grazie a tutte le persone intervenute. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
13/09/2010

A seguito del forte successo riscontrato dal corso di Giugno COME COSTRUIRE UNA GRANDE IMPRESA http://www.paoloruggeri.it/blogD.asp?id=515 io ed Eusebio Gualino, con la collaborazione di Open Source Management abbiamo deciso di tenere un altro corso: 

20 e 21 Gennaio 2011, presso la Gessi SpA: L'ATTEGGIAMENTO E LA FORMULA PER ESPANDERE LA TUA AZIENDA 

Il corso si focalizzerà sugli atteggiamenti e sulle capacità necessarie per suscitare emozioni nei clienti, nei collaboratori e sul mercato. Un vero viaggio all'interno dei segreti che rendono Eusebio Gualino il grande manager che è. 



Per maggiori informazioni scrivi a eventispeciali@osmanagement.it  

Paolo Ruggeri
Condividi:
12/09/2010

Sabato ho avuto il piacere di interagire con la rete commerciale del gruppo Brai Cost di Perugia http://www.brai.it/  

Ho trovato un'azienda dinamica e determinata, composta da numerosi trascinatori e guidata da un leader determinato e visionario. 

In allegato le diapositive del mio intervento dove ho stressato piu' di una volta l'importanza di costruire relazioni di qualita' con ogni cliente e come questo, in ultima analisi, dipenda da quanto bene stai tu. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
31/08/2010

In allegato la presentazione di Gianni Vacca circa il guerrilla marketing. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
27/08/2010

In allegato le diapositive di Davide Baldi usate nell'intervento alla MBS di Agosto 2010. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
25/07/2010

Anche a Luglio gli imprenditori che prendono parte alla MBS hanno potuto confrontarsi con un guest speaker di eccezione. Mario Bertoli, AD di Metra Spa www.metra.it ha tenuto una presentazione circa l'autodisciplina e le sue best practice nella gestione di un'impresa che fattura oltre 300 milioni di euro. 

"Cerca di lavorare per le aziende che sono leader nel loro mercato - uno dei suoi consigli agli imprenditori in sala - loro già conoscono il futuro e possono indirizzarti a fare i giusti cambiamenti per rimanere sul mercato anche domani". "Sii trasparente con i soci ma nel contempo fai attenzione a non cadere troppo negli equilibrismi societari in quanto le idee non sono mai in proporzione alle quote aziendali. Quando gli equilibrismi diventano l'argomento principale dell'azienda sappi che hai un problema".

Bertoli ha concluso parlando del passaggio generazionale che l'azienda Metra sta affrontando per la terza generazione. La grandezza di Mario la cogli anche quando parla di questo aspetto: "Se vuoi riuscire in questa delicata attività devi sempre ricordarti che i nostri figli sono meglio di noi. Non imporre gli obiettivi per il futuro. In fin dei conti saranno loro a doverli portare avanti...". 

Diapositve in PDF allegate. 

Paolo Ruggeri  

PS: le slide dell'intervento di Max Calore le trovate a questo link: 

http://www.paoloruggeri.it/blogD.asp?id=549

download slidesDownload delle slides
Condividi:
25/07/2010

In allegato le diapositive dell'intervento di Bruno Bruni circa l'elaborare progetti per l'impresa. Avevo avuto modo di ascoltare questa presentazione di Bruno alcune settimane fa ma risentirla mi è decisamente servito. 

Bruno sostiene che ogni progetto d'impresa parte da un sogno (quella che lui chiama la "prima creazione", qualcosa di buono che hai provato tu e che vorresti portare agli altri), poi è seguita dal marketing, cioè dal capire le esigenze dei tuoi clienti, ed in seguito dall'organizzazione.  

Bruno ha concluso dicendo "Quando hai problemi con i numeri della tua azienda, sappi che in realtà hai problemi con la meta, nel senso che l'hai persa di vista e ci sono cose allineate con la meta della tua impresa che non stai più facendo".

Qui di seguito il filmato sulla vita di Enzo Ferrari. 




Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
22/07/2010

In allegato la presentazione sulla leadership ai manager e responsabili della Makhteshim Agan Italia. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
17/07/2010

In allegato le diapositive della presentazione tenuta ai manager del commerciale della Makhteshim Agan Italia http://www.ma-italia.it/ dove abbiamo parlato di vendita e di cambiamento. 

Makhteshim è una società che negli anni si è distinta per la sua forte crescita e la sua capacità di competere.

Paolo Ruggeri











download slidesDownload delle slides
Condividi:
11/07/2010

Sabato ho avuto l'onore di partecipare ad una giornata straordinaria assieme ad un folto gruppo di imprenditori siciliani. Ho tenuto una presentazione circa alcune delle azioni che accomunano le aziende in crescita ma, più che il mio intervento, i veri protagonisti sono stati gli interventi di numerosi imprenditori siciliani che, dopo essersi messi in discussione, hanno cominciato a sperimentare importanti crescite. 

Voglio ringraziare Rossella Levantino e Vito Gambino della Levantino Trasporti, Andrea Carubia de I Marmi e le Pietre, Baldo Pipitone di PAM e Emilio Risicato della Risicato Costruzioni per la condivisione delle loro azioni vincenti. I loro interventi mi hanno davvero emozionato. 

In allegato le slide della mia presentazione. Il filmato su Enzo Ferrari, invece, non riesco a caricarlo ma lo trovate cercandolo su youtube. 

Paolo Ruggeri



download slidesDownload delle slides
Condividi:
11/07/2010

Emilio Risicato della Risicato Srl http://www.impresarisicato.it/home.html ha sperimentato una forte crescita del fatturato nel corso degli ultimi sei mesi. Gli abbiamo chiesto di intervenire ad un nostro evento a Palermo per illustrare le sue azioni vincenti.

Quattro sono, secondo Emilio, le aree di intervento che lo hanno particolarmente aiutato: 

1) Azioni Personali (avere mete ed obiettivi, autodisciplina) 
2) Gestione Risorse Umane 
3) Controllo di Gestione e Pianificazione Finanziaria
4) Sviluppo e Innovazione

Emilio ha concluso la presentazione molto interessante affermando: "Quando la tua impresa soffre, sappi che oltre alle cause esterne, ci sono delle cause interne, relative alla tua motivazione, alla tua determinazione, all'entusiasmo che metti nelle cose.". 

Le slide sono allegate. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
11/07/2010

In allegato le slide delle due presentazioni tenute alla MBS di Milano la scorsa settimana circa le azioni necessarie per far crescere la propria impresa.

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
01/07/2010

In allegato le diapositive della presentazione ai manager della Covalpa di Celano (AQ). 
Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
28/06/2010

Per soddisfare la forte richiesta per i servizi ed il format MBS nelle regioni di Marche, Abbruzzo, Lazio e Puglia, abbiamo deciso di tenere mensilmente le sessioni formative della MBS anche a Lanciano in provincia di Chieti. 

Devo dire che la prima edizione si è rivelata un successo con numerosi spunti forniti dagli imprenditori presenti durante le due giornate del convegno. Uno dei punti di maggior pathos è stato senz'altro l'intervento di Bruno Bruni circa i progetti per l'espansione aziendale, che metto tra i migliori 5 interventi a cui ho partecipato nel 2010. 

Bruno ha parlato di mete e di come l'azienda moderna debba comprendere e soddisfare le esigenze primordiali delle persone. Queste, secondo Bruno, non cambiano mai, ciò che cambia è il modo in cui si soddisfano. Da qui l'esigenza di stare in linea con il mercato, di innovare, di comprendere l'evoluzione delle tecnologie e dei consumatori. Mete, marketing e sondaggi, organizzazione aziendale, è questo - secondo Bruno - il processo che l'imprenditore deve utilizzare per far crescere la propria impresa oggi. Slide allegate. 

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
24/06/2010

Il Dott. Alessandro Carrafiello http://www.carrafiello.eu/0pagine/chi_siamo.php gestisce due studi dentistici a Reggio Emilia ed è a tutti gli effetti non solo un medico ma anche un imprenditore nel campo della salute. 

Visto che il fatturato medio mensile delle sue aziende dal 2006 al 2010 è cresciuto di circa il 300%, gli abbiamo chiesto di tenere una presentazione durante la MBS che evidenziasse i fondamenti che gli hanno permesso di strutturare e far crescere le sue aziende. 

Sette i suoi consigli (approfonditi nelle diapositive allegate): 

1) Conosci te stesso
2) Lavora sui valori
3) Crea il team
4) Rendi uniche le persone
5) Rendi unica la tua proposta
6) Fai le statistiche,misura l’immisurabile”
7) Difendi il risultato,(umano e numerico) 

Paolo Ruggeri



download slidesDownload delle slides
Condividi:
24/06/2010

Nel mio intervento MBS di questo mese mi sono dedicato a quello che so fare meglio: ritrasmettere quello che fanno gli imprenditori che hanno successo nel loro mercato. 

Vista l'importanza e la portata dell'intervento tenuto da Gualino il 10/6, ho voluto tenere un breve riassunto della sua fantastica presentazione per gli imprenditori che avevano avuto la sfortuna di perdere l'intervento arricchito di alcune mie riflessioni.

In allegato le slide utilizzate. 


Paolo Ruggeri





download slidesDownload delle slides
Condividi:
24/06/2010

Un altro degli speaker di eccezione della MBS di Giugno è stato Roberto Gorini che ha tenuto una presentazione sul cambiamento e su come noi imprenditori dovremmo reagire ai cambiamenti ed alle difficoltà del mercato. 

Tutte le difficoltà, secondo Roberto, cominciano con un tuo distacco dalla realtà, o amplifichi i momenti difficili o ti siedi troppo sugli allori nei momenti vincenti. Nel primo caso, la paura di paralizza e le cose vanno sempre peggio. Nel secondo, un po' alla volta, i tuoi competitor ti spingono nell'irrilevanza. 

"Continua a fare le cose che ti hanno portato al successo come imprenditore, le cose che facevi quando eri povero e non dimenticartene mai". Allegato PDF delle slide

Paolo Ruggeri

download slidesDownload delle slides
Condividi:
<< | < Pagina 39 di 55 > | >>Vai a pagina: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-23-24-25-26-27-28-29-30-31-32-33-34-35-36-37-38-39-40-41-42-43-44-45-46-47-48-49-50-51-52-53-54-55

ARTICOLI