X Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.

6 CONSIGLI PER BATTERE LA CRISI

30/10/2013

Non importa quanto la tua azienda o la tua vita si sia incasinata, un percorso per riprendersi e tornare in forma esiste anche se in questo preciso istante ti e' difficile vederlo. Ci sono tanti imprenditori tonici che si stanno ingegnando per trovare soluzioni invece che farsi sconfiggere dal pessimismo. Ci sono alcune azioni comuni che stanno mettendo in campo:

1) Guardare le cause interne Di fronte a risultati aziendali non ottimali “Guardare le cause esterne” significa attribuire tali risultati alla crisi, all’andamento dell’economia .Oggi per un imprenditore e' molto facile trovare delle “cause esterne” che giustifichino gli andamenti non proprio fantastici della sua impresa. Basta accendere la TV o leggere qualsiasi giornale ed eccole li', in bella vista, decine di giustificazioni per l’andamento non ottimale delle nostre aziende. Guardare le cause interne obbliga ognuno di noi a guardare e sistemare cio' che non funziona all’interno delle nostre aziende. Sono questi fattori interni piu' che le crisi e le difficolta' dei clienti e del mercato a determinare i risultati non eccellenti delle nostre imprese.


2) Uscire dalla zona di comfort Cos'e' la “zona di comfort”? Qualcosa di comodo, in cui stai bene, in cui vorresti restare per sempre. E fuori dalla “zona di comfort” cosa c’e'? Fatica, impegno, stanchezza, delusioni, stress, scelte difficili... Ora…Chi vorrebbe mai uscire dalla zona di comfort sapendo che fuori c’e' tutto questo? Lasciare la “zona confort” puo' sembrarci impossibile ma e' fuori da questa zona che noi creiamo valore per noi stessi e per la nostra impresa.


3) Abbracciare il marketing In un mercato come quello di oggi dove c’e' sovrabbondanza dell’offerta e dove c’e' meno denaro circolante e quindi anche meno clienti, le Pmi italiane non possono sottovalutare la promozione. Se “troppo poco marketing” e' stata fino ad oggi una costante di molte delle imprese del nostro paese, in questi nuovi scenari economici la parola d’ordine delle piccole e medie imprese che crescono e che fanno buoni utili e' certamente “tanto marketing” nel senso che queste imprese destinano alla comunicazione e al farsi conoscere una parte importante delle loro energie e risorse.


4) Occuparsi degli aspetti finanziari Devi costruirti un cruscotto aziendale che ti permetta di tenere monitorati mensilmente fatturato, utili e liquidita'. Se non conosci quanti utili hai fatto nel mese appena passato, come potrai mai correre ai ripari? Se la tua azienda sta perdendo soldi lo devi sapere in tempo quasi reale cosi' da poter intervenire e rimediare a cio' che non funziona. Non puoi saperlo sei mesi dopo o al momento del bilancio. Non puoi nemmeno delegare la cosa al commercialista. Sei tu che devi saperlo. Gli imprenditori che fanno buoni utili dedicano circa il 15% del loro tempo alla gestione finanziaria dell’impresa e a studiare e migliorare l’andamento di fatturato, utili e liquidita'. La mancanza di misurazioni nel breve, l’andare “spannometrici” per quel che riguarda gli aspetti finanziari e' uno dei problemi principali che affligge le imprese del nostro paese


5) Costruire un’azienda di belle persone Il valore di un’idea imprenditoriale e' direttamente proporzionale alla qualita' delle persone alle quali riesci a farla sposare. Quand’anche tu avessi avuto un’idea geniale e davvero innovativa e la facessi sposare a persone di qualita' medio-bassa, quell’idea non si affermera' sul mercato. Le aziende che arrivano ad eccellere sul mercato prima si assicurano di attirare nel gruppo i migliori talenti disponibili, le persone piu' capaci e produttive che possono permettersi e POI decidono dove andare, mentre le aziende che soffrono sul mercato prima stabiliscono il CHE COSA (cioe' quali sono gli obiettivi che vorrebbero realizzare) e poi cercano di farsi aiutare a realizzarli dalle persone che hanno.


6) Fare impresa con coraggio Capacita' di sognare e di immaginare, determinazione, passione e un pizzico di follia vanno a braccetto con un altro degli aspetti caratteriali che accomuna gli imprenditori che battono le crisi: essi sono innanzi tutto persone coraggiose. Il coraggio non e' assenza di paura ma e' la consapevolezza delle tue forze, del valore delle tue idee e della grande persona che tu, in ultima analisi, sei. Coraggio, visione, desiderio di rivalsa, la disponibilita' ad essere il primo ad accettare una grande sfide e un pizzico di follia, sono solo alcuni degli aspetti caratteriali che rendono le persone che guidano le PMI italiane non solo grandi manager ma innanzi tutto grandi uomini. Accetta una sfida per portare piu' valore ai tuoi clienti e ricordati che, come diceva Erasmo, le idee migliori non vengono dalla ragione ma da una lucida e visionaria follia. Il carattere e' l’arma segreta di ogni grande imprenditore.

Tutti si incartano prima o poi. È quello che ci rende umani. Ora pero' vai a scartarti e riporta la tua azienda a crescere. Paolo Ruggeri Tratto dal libro di Paolo Ruggeri “Piccole e Medie imprese che battono la crisi” disponibile all’indirizzo www.paoloruggeri.it/shop.asp?idp=49
Condividi:

SHOP ONLINE

LIBRI

10 ERRORI FATALI CHE UCCIDONO IL TUO BUSINESS - Baldo Pipitone

immagine del libro 10 ERRORI FATALI CHE UCCIDONO IL TUO BUSINESS - Baldo Pipitone
Dalla scelta sbagliata dei collaboratori a quella errata del consulente a cui affidarsi, dai conflitti con i soci agli abbagli presi nelle decisioni strategiche e commerciali dell’azienda.

Baldassare Pipitone, l’autore di questo libro, nella sua trentennale esperienza di imprenditore, ha vissuto davvero tutte le situazioni problematiche che un’azienda e un manager possono vivere.

E’ caduto, ma soprattutto si e' rialzato tante volte, piu' forte di prima, perche' sbagliando si impara ed un errore e' veramente tale solo se non inseg ...
Acquista a 20€ ombra

LIBRI

AUDIO LIBRO DIVENTARE MILIONARIO

immagine del libro AUDIO LIBRO DIVENTARE MILIONARIO
In questo audio-libro narrato da Paolo Ruggeri scoprirai:

-Le strategie degli imprenditori delle pmi italiane che hanno costruito fortune superiori al milione
-I valori e gli aspetti del carattere che devi forgiare per diventare milionario
-Come le persone che diventano milionarie gestiscono il personale e affrontano le situazioni di difficolta'
-Il loro approccio completamente contro-intuitivo su come creare valore quando entrano in un nuovo mercato
-Quindici lezioni per cambiare il tuo destino economico ...
Acquista a 10,99€ ombra

ALTRO

APP OSM CORSI - ACCESSO A TUTTI I CORSI

immagine del libro APP OSM CORSI - ACCESSO A TUTTI I CORSI
Sull' APP OSM CORSI (disponibile su Play Store per dispositivi Android - e su APP Store per dispositivi Apple) troverai decine e decine di video corsi, prove pratiche e test per accrescere le tue capacita' come manager e imprenditore

Acquistando da questo sito, al costo promozionale di 279 euro (invece di 497), l'accesso completo per dodici mesi all'APP e a tutti i corsi, ovvero:

Leadership / Marketing / Gestione d’Impresa / Filosofia di Gestione / Spiritual Economics / Time Management / Vendite / New Leaders/ Tutti gli Audio Libr ...
Acquista a 279€ ombra

LIBRI

BUNDLE TUTTI GLI AUDIOLIBRI DI PAOLO RUGGERI

immagine del libro BUNDLE TUTTI GLI AUDIOLIBRI DI PAOLO RUGGERI
Bundle di tutti gli audio-libri di Paolo Ruggeri sulla app OSM Corsi, da ascoltare in auto o sul proprio smartphone:

I Nuovi Condottieri
Etica dell’Eccellenza
Le 10 Regole del Successo
Time Management
I Segreti della Delega
Toxic People
Il Nuovo Capitale
Diventare Milionario

8 Audio libri per essere sempre carichi e motivati ad euro 79 invece che a euro 114

In omaggio con l’offerta anche il Manuale MBS Come Costruire il Primo Milione di euro e il Manuale Costruire una Rete in Franchising
...
Acquista a 79€ ombra